Il Cielo di Agosto 2013: Stelle Cadenti, Pianeti, Costellazioni ed Eventi Celesti del mese.

Il Cielo di Agosto 2013: Stelle Cadenti, Pianeti, Costellazioni ed Eventi Celesti del mese.

Share Button


Dopo un 2012 con la Luna Piena a illuminare il cielo proprio nelle notti di massima attività delle Perseidi  (le famose “Lacrime di San Lorenzo”) quest’anno ci aspettano condizioni ben migliori! La Luna sarà nuova il giorno 6 e arrecherà poco disturbo con la sua luce permettendoci di scorgere anche le più deboli (e più numerose) stelle cadenti, meteo permettendo lo spettacolo è assicurato e non avete scuse: nelle notti di metà Agosto dovrete trovare il tempo di restare con lo sguardo verso il cielo, sarete ripagati da uno spettacolo memorabile! Ma questo in questo mese non ci aspettano solo le meteore, potremo ritornare ad osservare nel cielo serale molti luminosi passaggi della ISS con a bordo l’astronauta Luca Parmitano, un saluto alla nostra “casa nello spazio” sarà d’obbligo :-). I mattinieri invece potranno godersi la visione di ben 3 pianeti nel cielo mattutino delle prime settimane di Agosto, sopra l’orizzonte orientale brilleranno infatti Marte, Giove e non troppo alto il più elusivo Mercurio.

A tutti buone osservazioni e come sempre chi si trova vicino (o in vacanza qui nel ponente Ligure) ci venga a trovare all’osservatorio di Perinaldo, paese natale dell’astronomo “G.D.Cassini”, vi aspettiamo!

Ricordate, se l’articolo è di vostro gradimento, di condividerlo!

Share Button

[typography font=”Cambria” size=”14″ size_format=”px” color=”#5468a2″]Gli uomini hanno delle stelle che non sono le stesse. Per quelli che viaggiano le stelle sono delle guide: Per gli altri sono solo piccole luci. Per il mio uomo d’affari erano oro. Mi domando se le stelle sono illuminate perché un giorno ognuno possa trovare la sua.
Il piccolo Pricipe – A. Saint Exupery[/typography]
Da non perdere questo mese:
[box type=”note” icon=”none”] [unordered_list style=”star”]
  • I passaggi della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) nel cielo serale
  • Le stelle cadenti ben visibili per tutto il mese ed in particolare nelle notti tra il 10 ed il 13 Agosto durante la massima attività delle Perseidi.
  • Nel cielo mattutino di inizio mese il bel trio planetario formato da Mercurio, Marte e Giove.
[/unordered_list][/box]
Cartina del cielo di Agosto 2013:

Cartina celeste: il cielo in prima serata ad Agosto, da stampare e portare sotto il cielo stellato, rivolgendosi verso Sud e orientandola secondo i punti cardinali indicati. Per un maggiore dettaglio consigliamo l’acquisto di un buon astrolabio e di un buon libro dedicato all’osservazione del cielo ad occhio nudo: Due passi tra le stelle. Come riconoscere costellazioni, stelle e pianeti in ogni stagione dell’anno

costellazioni e stelle

IL CIELO IN PRIMA SERATA

Ad OVEST la Vergine è visibile solo per poche ore dopo il tramonto, ben più in alto la bella stella Arturo (7) del Bootes dall’inconfondibile color giallo-arancio.

Ad EST sorge il grande quadrato di Pegaso, seguito da Andromeda, più in basso i deboli astri dell’Acquario mentre verso sud-est è visibile il Capricorno.

Alte nel cielo le tre luminose stelle del triangolo estivo: Vega (1) della costellazione della Lira, Deneb (2) del Cigno ed Altair (3) dell’Aquila, dominano ormai le sere di Agosto. Ed è proprio tra le stelle del Cigno  e dell’Aquila che osservando sotto un cielo buio potremo notare il meraviglioso spettacolo della Via Lattea.

Verso Sud l’inconfondibile stella Antares, dal caratteristico color rosso, brilla tra gli astri dello Scorpione, più in basso, sopra l’orizzonte SUD-EST compare il Sagittario. Poco più in alto troviamo le costellazioni dell’Ofiuco (4) e del Serpente (5) mentre alte nel cielo svettano l’Ercole (6) 

Verso Nord-Est spicca nel cielo la bella W formata dalle stelle di Cassiopea, seguita dalla costellazione di Perseo che si alza nel cielo in tarda notte. Opposta a Cassiopea a Nord-Ovest le inconfondibili stelle dell’Orsa Maggiore, mentre il Dragone è ben alto nel cielo e le sue spire avvolgono la piccola Orsa e quindi la stella Polare.

pianeti

IN BREVE: nel cielo serale Venere brilla inconfondibile appena dopo il tramonto sopra l’orizzonte OVEST. Saturno è ancora visibile ma per poche ore dopo il tramonto, già da fine mese la sua posizione bassa sull’orizzonte renderà poco fruttuose le osservazioni al telescopio.
Nel cielo mattutino verso EST troviamo Marte ed il brillante Giove, per tutta la prima parte di Agosto più in basso sarà visibile anche Mercurio.

[tabs style=”default”] [tab title=”Saturno”]

Saturno è osservabile ormai solo in prima serata, a fine Agosto tramonterà prima delle ore 23.

[/tab] [tab title=”Venere”]

Venere sarà ben visibile sopra l’orizzonte occidentale dopo il tramonto.

[/tab] [tab title=”Giove, Marte e Mercurio”]

I più mattinieri potranno ammirare il luminoso Giove e il rosso Marte nel cielo orientale prima dell’alba. Nelle prime settimane di Agosto circa un’ora prima del tramonto sorgerà anche Mercurio.

[/tab]

 [/tabs]

Mercurio– sarà visibile nei primi giorni del mese appena prima dell’alba basso sull’orizzonte Ovest, insieme a Marte e Giove arricchirà le mattine di Agosto. Non sarà facile da individuare in quanto non si troverà mai molto alto rispetto all’orizzonte, consigliamo un binocolo per agevolare l’individuazione di questo elusivo pianeta. Giorno dopo giorno lo ritroveremo sempre più immerso nel bagliore solare fino a 24 Agosto quando si troverà in congiunzione con il Sole.

Venere – tramonterà circa un’ora dopo il tramonto del Sole, il più luminoso dei pianeti resterà quindi visibile basso sull’orizzonte Ovest nel cielo serale ma lo vedremo brillare tra le luci del crepuscolo. Nonostante questo grande alla sua grande luminosità non sarà difficile da individuare anche ad occhio nudo, unico requisito un’orizzonte libero da impedimenti visivi verso occidente!

Marte – sorge intorno alle ore 4 e ben prima dell’alba lo troviamo già abbastanza alto nel cielo, ma non aspettatevi molto dal pianeta rosso in questo momento, il suo diametro (4 secondi d’arco)  è comparabile al diametro apparente del ben più lontano Urano. Ad occhio nudo invece la visione sarà davvero bella grazie al contrasto di colorazione con il pianeta Giove, ben più brillante, che splenderà poco sopra Marte tra le stelle dei Gemelli.

Giove – durante il mese anticiperà di un’ora il suo sorgere, passando dalle h3.30 di inizio Agosto alle h2.30 di fine mese. Il grande pianeta sarà sempre meglio visibile ma per ora la sua osservazione è riservata ai più mattinieri.

Saturno – brilla tra le stelle della Vergine nel cielo serale in direzione Ovest, ma ormai dovremo aspettare il prossimo anno per osservarlo con profitto. Si trova infatti basso sull’orizzonte e tramonta ben prima della mezzanotte.

Urano – Questo distante, mondo blu è visibile facilmente in un buon telescopio 5-6 pollici; sorge intorno alle ore 22.30 e culmina in piena notte. Lo ritroviamo tra le stelle dei Pesci.

Nettuno –  è visibile per tutta la notte tra le stelle dell’Acquario. Raggiunge l’opposizione, e quindi le migliori condizioni di osservabilità, la notte del 27 Agosto. Brillerà di magnitudine + 7,8 rintracciabile quindi con un buon binocolo ma anche al telescopio non ci mostrerà molti particolari: essendo quasi due volte più lontana dalla Terra rispetto ad Urano la dimensione apparente di questo lontano mondo resta comunque ridotta.

 

eventi del mese

[twocol_one]

[/twocol_one] [twocol_one]


[/twocol_one]

 

EVENTI CELESTI DI AGOSTO 2013

1 Agosto – una bella falce di Luna brillerà prima dell’alba appena sopra l’ammasso aperto delle Iadi nel Toro.

3 Agosto – inizia l’attività delle meteore Kappa Cygnidis che raggiungeranno la massima attività il 18 di Agosto.

4 Agosto – Un trio planetario ( Mercurio, Marte e Giove) accompagnato da una sottile falce di Luna. Questo spettacolare panorama celeste sarà visibile nel cielo mattutino poco prima dell’alba.

4 Agosto – l’asteroide (3) Juno in opposizione tra le stelle dell’Acquario brillerà di magnitudine 9, alla portata di piccoli telescopi.

5 Agosto – nel cielo mattutino, prima dell’alba, una sottile falce di Luna brillerà vicina a Mercurio.

10 Agosto – tra le luci del crepuscolo nel cielo serale in direzione Ovest una sottile falce di Luna brillerà vicina a Venere.

11 Agosto – nel cielo mattutino ad EST sarà possibile rintraccaire il pianeta Marte (magn. +1,6)che si troverà ad appena 1° di distanza (due volte il diametro della luna Piena) dalla stella Wasat dei Gemelli (magn. +3,5).

12 Agosto – massima attività delle meteore Perseidi.

13 Agosto – sopra l’orizzonte occidentale tra le luci del crepuscolo serale una bella falce di Luna brillerà alla sinistra del pianeta Venere.

16 Agosto – l’asteroide Iris (magn. +7,8) in opposizione tra le stelle dell’Acquario. È il terzo asteroide per luminosità media all’opposizione, dopo Cerere e Vesta.

27 Agosto – Nettuno (magn. +7,8) in opposizione tra le stelle dell’Acquario.

31 Agosto – nella seconda parte della notte, intorno alle ore 2.30, vedremo la Luna sorgerà vicino al pianeta Giove.

Legenda: 

Evento visibile ad occhio nudo
Evento visibile con l’ausilio di un binocolo

Evento visibile al telescopio.

Ad Agosto la Stazione Spaziale Internazionale (ISS), tornerà visibile nel cielo serale. A bordo l’astronauta italiano Luca Parmitano!

Per sapere quando saranno visibili dalla vostra località  di osservazione seguite la nostra guida su come osservare la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

 

 

la luna

  • 6 Agosto- Luna Nuova
  • 14 Agosto – Primo Quarto
  • 21 Agosto- Luna Piena
  • 28 Agosto – Ultimo Quarto

il sole

05 Agosto  Sorge 06h20m | Tramonta 20h47m

15 Agosto  Sorge 06h31m | Tramonta 20h33m

25 Agosto Sorge 06h43m | Tramonta 20h17m

Fonte Effemeridi: Almanacco 2013 dell’Osservatorio Astronomico Comunale “G.D.Cassini” di Perinaldo ed. Stellaria

Sponsor:

Oltre 1.000 libri dedicati all’astronomia:

Libri Astronomia

Astrologia? No grazie! Attenzione in questo spazio si parla di astronomia non di astrologia.

Guida al Cielo del Mese: Agosto 2013

Reviewed by Staff on .

[summary]

Rating: 5 out of [best]

Share Button
Share this post:

Rispondi

*

2 commenti

  1. Karin

    Come sempre bravissimi e grazie mille!!
    Non vedo l’ora di ammirare le meteore Perseidi regalandoci di sicuro uno spetaccolo indimenticabile!
    Visito sempre il vostro sito e non smetto mai di stupirmi delle meraviglie del cielo e grazie a voi posso ammirarlo nel dettaglio e conoscere sempre più cose nuove sull’astronomia che è la mia passione nonostante sia un’adolescente! :)
    Aspetto con grande curiosità le prossime novità e un’altra volta.. vi ringrazio di cuore! 😀
    Karin

AstroPerinaldo – AstroBlog - Background

Type to Search

See all results