Il cielo nel 2012: eventi astronomici, pianeti, stelle cadenti ed eclissi.

Share Button

Il 2012 saprà  accontentare gli appassionati più esigenti ed il grande pubblico quasi a digiuno di nozioni astronomiche con una serie di eventi celesti dal grande fascino. Potremo osservare ben 5 pianeti in una sola sera, scorgere Venere accanto a Giove o tra le stelle delle Pleiadi, ritrovare Marte , seppur non troppo grande, dopo più di un anno di assenza, tornare a scorgere al meglio i meravigliosi anelli di Saturno e tanto altro. Come sempre vi proponiamo la nostra breve sintesi sui principali eventi celesti dell’anno. Le informazioni potranno essere aggiornate o integrate nel corso dei mesi. Buona lettura ma sopratutto buone osservazioni!

Stelle cadenti nel 2012? Più in basso in questo articolo trovi l’elenco degli sciami meteorici più attivi e le date per osservare un buon numeri di meteore (non solo in agosto…)

Massima attività  delle Perseidi - 12/13 Agosto – non è un evento raro, si ripete ogni anno, ma nel 2011 la Luna in fase quasi piena non ci ha permesso di assistere all’evento, è cresciuta quindi l’attesa per questo 2012 che ci regalerà  un cielo buio (e speriamo sereno!) per riuscire a scorgere anche la più debole meteora. Nel corso dell’anno saranno attivi anche altri sciami meteorici importanti, prime fra tutte le Quadrantidi che nella notte tra il 3 ed il 4 Gennaio ci offriranno uno spettacolo altrettanto bello e ricco.

Congiunzione tra Venere e Giove, nella seconda settimana di Marzo i due pianeti più brillanti del cielo si corteggeranno raggiungendo la minima distanza la sera del 13 Marzo. Brilleranno inconfondibili sopra l’orizzonte occidentale. Il 3 Aprile Venere ci regalerà  un’altra congiunzione mozzafiato, brillerà  infatti tra le Pleiadi, gli astrofotografi sono avvertiti, preparate le macchine fotografiche!

Le notti dei pianeti. Nei primi giorni di Marzo in una sola sera, osservando dal tramonto fino alle 23, si potranno osservare tutti e 5 i pianeti conosciuti fin dall’antichità . Subito dopo il tramonto Mercurio, Venere e Giove, nel corso della sera Marte e poco dopo le ore 22 sorgerà  Saturno. Una vera maratona celeste affascinante ed in “prima serata”.

La Luna occulta Giove - 15 Luglio – Nel pieno della notte tra le stelle del Toro una sottile falce di Luna nasconderà  Giove ed i suoi satelliti che transiteranno dietro al disco lunare per poi riapparire circa un’ora dopo.

Transito di Venere sul disco solare – 6 Giugno – le condizioni di osservabilità  non saranno delle più favorevoli dall’Italia. Riusciremo a scorgere solo gli ultimi istanti del transito osservando il Sole sorgere la mattina del 6 Giugno. Ma varrà  la pena dare uno sguardo a questo evento, il prossimo transito si verificherà  nel 2117!

14 Settembre 2012, non si tratta di evento celeste, ma un anniversario  per noi di grande importanza, i 300 anni dalla morte di Gian Domenico Cassini, il grande astronomo nato qui a Perinaldo.

Il Cielo nel 2012, principali eventi celesti mese per mese.

Gennaio 2012

3/4 Gennaio – Massima attività  delle meteore Quadrantidi

12 Gennaio – La cometa P/2006 T1 Levy raggiunge il perielio.

14 Gennaio - P/2006 T1 Levy 7° sotto Giove.

Febbraio 2012

9 Febbraio - Venere poco lontana dal pianeta Urano nel cielo serale

25 Febbraio – Venere vicina ad una falce di Luna a “barchetta”

Marzo 2012

Prime settimane di Marzo – tour tra i pianeti. Tutte e cinque i pianeti conosciuti fin dall’antichità  sono visibili nel corso di una notte, da Mercurio al tramonto del Sole fino a Saturno poco dopo le 22.

3 Marzo - Marte in opposizione

13 Marzo -  congiunzione tra Venere e Giove, i due pianeti saranno separati da appena 3° nel cielo serale.

20 Marzo – Equinozio di Primavera

25 Marzo – Giove accanto ad una sottile falce di Luna a “barchetta”, Venere poco sopra

26 Marzo – Venere accanto alla Luna, Giove più in basso

Aprile 2012

03 Aprile 2012 – Venere brilla tra le Pleiadi

15 Aprile - Opposizione di Saturno

21/22 Aprile - Massima attività  delle meteore Lyridi

Maggio 2012

01 Maggio – Venere al suo massimo splendore (magn. -4,55)

5/6 Maggio - Massima attività  delle meteore Eta Aquarids

20 Maggio – Eclissi Solare Anulare. Visibile nel sud delle Cima, Giappone, Oceano Pacifico settentrionale e sulla costa occidentale degli USA.

Giugno 2012

4 Giugno -Eclissi Lunare Parziale.  Visibile in Asia, Australia, Oceano Pacifico e parte dell’America.

6 Giugno - Transito del pianeta Venere sopra il disco del Sole, in Italia sarà  visibile solo l’ultima parte del transito all’alba.

20 Giugno – Solstizio d’Estate

Luglio 2012

15 Luglio – in piena notte la Luna occulterà  il pianeta Giove.

Agosto 2012

12/13 Agosto– Masima attività  delle Perseidi le “lacrime di San Lorenzo”.

24 Agosto - Nettuno in opposizione.

Settembre 2012

22 Settembre - Equinozio Autunnale

29 Settembre - Urano in opposizione

Ottobre 2012

21/22 Ottobre - Massima attività  delle meteore Orionidi

Novembre 2012

13 Novembre - eclissi solare totale, visibile in Australia settentrionale e Oceano Pacifico meridionale.

17/18 Novembre -massima attività  delle meteore Leonidi

27 Novembre- Venere e Saturno in congiunzione, separati da appena 1° nel cielo mattutino prima dell’alba.

28 Novembre- eclissi pariziale di Luna visibile solo nei suoi istanti finali dall’Italia.

Dicembre 2012

3 Dicembre - Giove in opposizione

13/14 Dicembre - Masima attività  delle meteore Gemidi.

21 Dicembre – solstizio invernale

______________________________________________________________

Maggiori dettagli sugli eventi celesti saranno forniti nella rubrica il cielo del mese.

i pianeti

Visibilità  dei Pianeti nel 2012

Mercurio

Nonostante la sua buona luminosità  la piccola distanza dal Sole lo rende un oggetto non facile da individuare, sempre immerso tra le luci del crepuscolo serale o mattutino. Le migliori condizioni di visibilità  mattutina le ritroveremo a fine Dicembre. Nei primi giorni di Marzo ed a fine Giugno sarà  abbastanza alto nel cielo serale tramontando più di un’ora dopo il tramonto del Sole.

DATA ———ORA —–EVENTO
07/02/2012   9     Congiunzione Superiore
22/03/2012   0     Congiunzione Inferiore
27/05/2012  12     Congiunzione Superiore
29/07/2012    0     Congiunzione Inferiore
11/09/2012    0     Congiunzione Superiore
18/11/2012    0     Congiunzione Inferiore

Venere

Ci terrà  compagnia per quasi tutti i primi 5 mesi del 2012 nella sua migliore apparizione serale dal 2004. La sua visibilità  migliorerà  giorno dopo giorno fino alle notti di Marzo quando tramonterà  oltre 4 ore dopo il Sole brillando luminosissima in un cielo buio. Dopo ritornerà  ad avvicinarsi al Sole fino al 6 Giugno quando sarà  in congiunzione inferiore e la vedremo transitare (con non poche difficoltà  se osserverete dall’Italia) davanti al disco del Sole. Per tutta la seconda parte dell’anno la ritroveremo nel cielo mattutino.

DATA ———ORA —–EVENTO
27/03/2012           Massima elongazione est
06/06/2012   1     Congiunzione Inferiore
15/08/2012          Massima elongazione ovest

Marte

Raggiungerà  l’opposizione il 4 Marzo 2012 e sarà  ben visibile per tutta la prima parte dell’anno. Nei primi mesi del 2012 sarà  ben visibile per tutta la notte, lo continueremo ad osservare nel cielo serale, seppur basso sull’orizzonte fino a Dicembre.
L’opposizione si verificherà  con Marte all’afelio, ovvero alla sua massima distanza mal Sole, e sarà  la peggiore degli ultimi anni. Le dimensioni apparenti del disco marziano saranno circa la metà  rispetto a quelle visibili nell’opposizione del 2003. Dovremo aspettare il 2016 o il 2018 per vedere al meglio il pianeta rosso. Ciಠnon toglie che resterà  uno degli oggetti più interessanti da seguire nel corso di questo 2012.

DATA ———ORA —–EVENTO
04/03/2012   1     Opposizione

Giove

Lo potremo osservare con profitto nel cielo serale fino a Febbraio, poi si troverà  troppo basso sull’orizzonte e benchè ancora ben visibile ad occhio nudo non offrirà  più una buona visione al telescopio. Il 14 Maggio 2012 raggiungerà  la congiunzione con il Sole rendendosi completamente innosservabile. Lo ritroveremo in estate nel cielo mattutino. Con il tempo anticiperà  la sua levata fino al 3 Dicembre 2012 quando ritornerà  in opposizione e sarà  ben visibile per tutta la notte.

DATA ———ORA —–EVENTO
14/05/2012   0     Congiunzione
03/12/2012   1     Opposizione

Saturno

Il 16 Aprile 2012 sarà  in opposizione e finalmente nel corso di quest’anno la maggiore inclinazione degli anelli tornerà  a mostrarceli in tutto i loro splendore. Se troveremo le migliori condizioni di osservabilità  nei primi mesi dell’anno Saturno sarà  visibile fino alle sere di Agosto.

DATA ———ORA —–EVENTO
25/10/2012  12     Congiunzione
16/04/2012   0     Opposizione

Urano e Nettuno

A Gennaio ed a Febbraio troveremo questi due lontani pianeti nel cielo serale, dopo un breve periodo in cui si troveranno troppo vicini al Sole per essere osservati torneranno a brillare nel cielo mattutino già  da fine Aprile. Nettuno raggiungerà  l’opposizione il 25 di Agosto rendendosi ben visibile  l’intera notte, Urano il 29 Settembre.

URANO
DATA ———ORA —–EVENTO
25/03/2012   0     Congiunzione
29/09/2012   7     Opposizione
NETTUNO
DATA ———ORA —–EVENTO
20/02/2012   0     Congiunzione
25/08/2012   0     Opposizione

eclisse solare

Eclissi Solari e Lunari nel 2012

20 Maggio 2012 – Eclissi anulare di Sole visibile in una fascia di 240 / 300 km che attraverserà  l’Asia orioentale, in nord del Pacifico e la parte occidentale degli USA.

4 Giugno 2012 – Eclissi parziale di Luna visibile dalle Americhe, Asia orientale ed Australia.

13 Novembre 2012 - Eclissi totale di Sole, la fascia di visibilità  attraverserà  la parte meridionale dell’ocenao Pacifico, una parte del nord Australia sarà  interessata dal fenomeno.

28 Novembre 2012 - Eclissi lunare di penombra, visibile da buona parte dell’Europa, purtroppo dall’Italia l’evento terminerà  pochi minuti dopo il sorgere della Luna.

Terra

Ora e Stagioni

L'ora legale nel 2011 sarà  in vigore dal 24 Marzo.

Solstizi ed Equinozi

  • Equinozio di primavera:
    20 marzo 2012 ore 06.14
  • Solstizio d’estate:
    21 giugno 2012 ore 00.08
  • Equinozio d’autunno:
    22 settembre 2012 ore 15.48
  • Solstizio d’inverno:
    21 dicembre 2012 ore 11.11

meteore

Stelle cadenti nel 2012

Ogni anno la Terra nel suo movimento intorno al Sole incrocia le orbite di alcune comete. Lungo queste orbite risiedono piccoli detriti, polveri, residui delle belle code cometarie. Queste polveri cadendo ad altissima velocità  nell'atmosfera la ionizzano e si rendono luminose, da Terra vediamo comparire una meteora, impropriamente detta “stella cadente”.

Gennaio

Quadrantidi

Massima attività : 3-4 gennaio
Frequenza: 80-100 meteore all’ora

Tipicamente sono visibili fino a 80 meteore ogni ora, di un tenue colore blu, il picco massimo è molto concentrato e si esaurisce in un’ora circa.

Cometa di orgine: 2003 EH1

Aprile

Liridi

Massima attività : 22-23 aprile
Frequenza: 40 meteore all’ora

Le veloci e brilanti Liridi spesso generano una coda di polveri visibile per qualche secondo, poco dopo la prima serata la luce lunare disturberà  le osservazioni.

Cometa di orgine: C/Thatcher

Eta Aquaridi

Massima attività : 5-6 maggio
Frequenza: 15-35 meteore all’ora

Cometa di orgine: 1P/Halley


Giugno

Liridi

Massima attività : 14-16 giugno
Frequenza: 0-15 meteore all’ora

Le Liridi di giugno è uno sciame meteorico non troppo ricco, durante la sua attività  si possono vedere fino a 10 meteore ogni ora, il periodo di massima attività  coninciderà  perಠcon la Luna Piena.

Luglio

Delta Aquaridi

Massima attività : 28-29 luglio
Frequenza: 16-30 meteore all’ora

Dal momento del picco circa 20 luminose meteore, di un tenue giallo, possono essere osservate nelle successive ore.

Capricornidi

Massima attività : 29-30 luglio
Frequenza: 0-15 meteore all’ora

Meteore molto lente le capricornidi, entrano nella nostra atmosfera a 15km/s.Si ci puಠaspettare solo 15 meteore ogni ora al massimo sotto un cielo scuro, la Capricornidi sono note per la produzione di bolidi particolarmente luminosi.

Agosto

Perseidi

Massima attività : 12-13 agosto
Frequenza: 75 + per ora

Cometa di orgine: 109P/Swift-Tuttle

Ottobre

Draconidi

Massima attività : 8-9 ottobre
Frequenza: 0-15 meteore all’ora

Cometa di orgine: 21P/Giacobini-Zinner

Orionidi

Massima attività : 21-22 ottobre
Frequenza: 16-30 meteore all’ora

Anche se la Luna, a pochi giorni dell’ultimo quarto, disturberà  le osservazioni nella seconda parte della notte, le Orionidi potrebbero regalarci qualche bel bolide molto luminoso.

Cometa di orgine: 1P/Halley

Novembre

Leonidi

Massima attività : 17-18 novembre
Frequenza: 31-45 meteore all’ora

Le Leonidi sono molto conosciuti per i loro picchi di tretatrennali, durante i quali più di 100 meteore ogni ora riempiono il cielo. L’ultimo di questi picchi si è verificato nel 2001.

Cometa di orgine: 55P/Tempel-Tuttle

Dicembre

Geminidi

Massima attività : 13-14 dicembre
Frequenza: 45 + per ora

Lo sciame meteorico più affidabile dell’anno, le Geminidi sono caratterizzate da meteore multi colore bianche in prevalenza, ma anche gialle, blu, rosse e verdi.

Cometa di orgine: 3200 Phaethon

Nel caso vogliate usare i dati trovati in questo articolo ricordate di citare la fonte – AstroPerinaldo.it- Osservatorio Astronomico Comunale “G.D.Cassini” di Perinaldo (IM)

Share Button
Share this post:

Rispondi

*

2 commenti

  1. Laura Bottagisio

    il Cielo nella sua veste astronomica

AstroPerinaldo – AstroBlog - Background

Type to Search

See all results